News
In aumento le allergie da muffa - 03/03/2014
Negli ultimi mesi si è registrato un aumento delle allergie causate dalle muffe

Il particolare clima dell'inverno che stiamo vivendo ha portato alla ribalta il problema delle al...Leggi tutto

I microrganismi effettivi, alleati naturali contro la muffa - 31/10/2013
Risorse naturali per la cura della casa e dell'ambiente
Direttamente dal Sol levante, dall'esperienza e dalle ricerche di Teruo Higo, biologo e agricoltore ...Leggi tutto

Come Combattere la Muffa

Le Cause delle Muffe

La muffa sulle pareti e sugli abiti: un dramma che assilla molte persone mentre osservano con timore le macchie espandersi di giorno in giorno. La muffa appena trova il proprio habitat prediletto si insedia in maniera stabile, nonostante sia uno degli ospiti meno graditi che possano esistere.
I piccoli funghetti attecchiscono ai muri e si riproducono ad una velocità così intensa da invadere in breve tempo e con la loro spugnosa presenza grandi superfici...


Un enorme problema per l'estetica, l'igiene e la salute che va affrontato in maniera rapida e con determinazione.
Il punto di partenza coincide con l'individuazione delle cause, a cominciare dall'umidità degli ambienti. Le muffe prosperano, infatti, dove regna l'umidità, purtroppo un problema comune a molte abitazioni del nostro paese. In ragione di ciò un intervento contro le muffe prevede anche l'apporto di sistemi volti a ridurre l'umidità e richiede un significativo aumento della ventilazione degli ambienti.

Le Cause delle Muffe
Una delle ragioni all'origine di un elevato tasso d'umidità potrebbe essere rappresentata dalla cattiva manutenzione dell'immobile, ad esempio si potrebbe essere verificata una perdita a livello delle tubature, in particolare se esso è datato.


La muffa potrebbe nascere anche da un isolamento termico non adeguato, dal quale deriva la formazione della condensa, soprattutto in prossimità dei punti più freddi della casa.


L'appartamento, inoltre, potrebbe risentire di difetti di fabbricazione, qualora ad esempio si siano usati materiali porosi su terreni non opportunamente isolati.

Anche le condizioni metereologiche possono determinare la nascita di muffe, come nel caso in cui le continue piogge non diano tempo ai muri di asciugarsi in maniera naturale. In tali situazioni si può prendere in considerazione l'ipotesi di impiegare materiali isolanti per proteggere intonaci e battenti.

Non vanno nemmeno sottovalutati i nostri comportamenti che possono favorire la formazione della fastidiosa muffa, ad esempio in bagno dove si condensa il vapore qualora non lasciamo aperte a sufficienza le finestre dopo un lungo bagno caldo oppure in cucina quando lasciamo a lungo le pentole sul fuoco senza dare modo al vapore d'uscire.

L'efficacia dell'areazione non andrebbe mai dimenticata, tutt'al più considerando che anche il nostro respiro e le piante d'appartamento contribuiscono a compromettere l'ambiente interno in cui viviamo qualora non abbiamo l'accortezza di far entrare aria fresca a sufficienza, nelle stanze così come negli armadi pieni di abiti.

Queste sono soltanto alcune delle possibili cause all'origine della formazione della muffa ed ora andiamo a vedere insieme in che maniera liberare i muri dalla presenza indesiderata.

Offerte Hotel